Grande varietà di uve nere e parte di uve bianche “tonde”

Rosso Saverio Altura

Le vigne sono tutte terrazze sul mare
La vendemmia è completamente manuale
E anche i trasporti si fanno tutti a spalla finchè non si arriva dove un piccolo mezzo motorizzato può arrivare.
  • Il Rosso Saverio è fatto con molte uve rosse diverse che fermentano poi tutte insieme. E’ un miscuglio di uve tradizionale e antico dell’isola e le principali uve sono: Sangiovesi, grenaci, malvasie e moscati neri, trebbiani e vermentini neri, e altre in minore quantità. Si raccolgono le uve secondo i differenti tempi di maturazione e si lasciano riposare all’ombra. Avviene una leggera disidratazione. Quando tutte sono pronte si macinano insieme, facendole fermentare in rosso con tutte le bucce.
  • La particolarità di questo Rosso Saverio è che rimane sulle bucce per un tempo molto lungo. Quando finisce di fermentare non viene svinato, ma rimane con le sue bucce per molti mesi.
  • E’ un vino che può poi durare un tempo lunghissimo e, potendolo fare, sarebbe da far invecchiare il più possibile, anche se dopo un paio d’anni comincia ad essere già abbastanza maturo.
  • Un rosso tradizionale, bello pieno e ricchissimo di sapori e di mistero. Da accompagnare con quello che ognuno preferisce.
    Anche da solo!
© 2020 - Altura Vigneto s.s. di F.R. Carfagna e C. Isola del Giglio (GR), Italia

Credits: Studio2web | Ph: G. Rusconi e N. Beretta